Nuova Maserati Ghibli

//Nuova Maserati Ghibli

Nuova Maserati Ghibli

La nuova Maserati Ghibli viene aggiornata leggermente nell’ estetica e guadagna i sofisticati ed indispensabili dispositivi di ausilio alla guida.
La Maserati Ghibli riceve un importante restyling di metà carriera che regala alla berlina sportiva della Casa del Tridente una sofisticata dotazione tecnologica capace di elevare il livello del suo equipaggiamento al pari della più spietata concorrenza.
<div class=”text_exposed_show”>

La rinnovata Ghibli potrà infatti godere della presenza di accessori importanti come i proiettori anteriori adattivi a LED, in grado di “seguire” le curve della strada, senza dimenticare degli ormai fondamentali dispositivi di ausilio alla guida, come ad esempio il sistema anti sbandamento, quello dedicato al controllo degli angoli ciechi, a cui si aggiungono il dispositivo che legge la segnaletica stradale e quelli che regolano in modo adattivo la velocità e la distanza con l’auto che ci precede.

La berlina italiana porta al debutto anche il sofisticato Integrated Vehicle Control, ovvero una versione evoluta e particolarmente sofisticata del controllo di stabilità, capace di rendere l’andamento dell’auto più sicuro e stabile. Non manca inoltre lo sterzo elettrico chiamato a supportare i sistemi di assistenza alla guida.

La Maserati Ghibli viene aggiornata leggermente anche dal punto di vista estetico, in particolare nel frontale dove troviamo una mascherina ridisegnata che separa gli sfuggenti proiettori modificati nella zona interna e un fascione paraurti di inedita concezione. La lunghezza di quasi 5 metri viene ben dissimulata dal design molto attuale della vettura, mentre per quanto riguarda gli allestimenti, la Ghibli viene declinata nelle nuove versioni GranSport e GranLusso.

La GranSport regala alla vettura un aspetto più grintoso e sportivo per merito della presenza di prese d’aria più generose installate nel frontale e dei cerchi più vistosi, il tutto condito da livree dalle tonalità più accese e brillanti. La GranLusso è dedicata invece a chi predilige un auto dall’aspetto più sobrio ed elegante come sottolinea la presenza degli interni firmati Ermenegildo Zegna, rifiniti in morbida seta.

Dal punto di vista delle motorizzazioni, segnaliamo l’aggiornamento del propulsore benzina V6 da 3.0 litri potenziato da 410 a 430 CV, scaricati sulla trazione integrale Q4. Questi nuovi numeri consentono un’accelerazione dichiarata da 0 a 100 km/h effettuata in soli 4,7 secondi e una velocità massima pari a 286 km/h. In poche parole, ora la Maserati Ghibli non teme confronto e non soffre d’inferiorità con la diretta concorrenza guidata dalle solite berline tedesche.

</div>

2018-07-28T23:44:21+00:00